Perché dare tutta la colpa alla Russia?

Non capisco il senso di addossare tutta la colpa alla Russia. Ok, mettiamo che la Russia abbia fornito il missile. Pare, però, che l’aereo stesse volando dove non avrebbe dovuto. E che quindi sia stato preso per un aereo militare nemico. La Russia c’entra, ma in piccola parte. Altrimenti è come dire che tutto il merito della vittoria dei mondiali è di chi fornisce i palloni.

Annunci

Obama ce l’ha con i peti delle mucche

No, dai, le “pillole anti-gas” fatte dagli scienziati contro la flatulenza delle mucche è roba da Archimede Pitagorico: un bello spunto per un bel fumetto su Topolino. Invece Rampini di Repubblica ne parla seriamente! Ma è ovvio, le finanzia il messia ecologista Obama… (qui).

Ma è la vita reale o “C’è posta per te”?

Riassumendo, in ordine sparso: Papa Francesco riceve Scalfari, Scalfari intervista Papa Francesco, la lettera di Scalfari, la risposta di Francesco, Ratzinger scrive a Odifreddi, il presidente americano Obama telefona al presidente iraniano Rouhani. Ma è la vita reale o una puntata di “C’è posta per te”?

Pres. Prodi, i “migliori” ti chiedono scusa

Ci fu un tempo in cui i sedicenti “migliori” tra gli italiani chiedevano scusa a chiunque, tedeschi, Obama etc., per i comportamenti dei “peggiori”, soprattutto dell’allora capo del governo Silvio Berlusconi, naturalmente. Un gesto che voleva manifestare distinzione, diversità, superiorità. Io, invece, l’ho sempre ritenuto una boiata odiosa e ridicola, con sottofondo settario e offensivo. Non a caso, oggi un pezzo della sinistra lo rivolge contro un altro pezzo della sinistra. Nello specifico, i renziani di Milano ce l’hanno con quei franchi tiratori del Pd che in parlamento umiliarono Prodi, candidato al quirinale.

Boiata dei renziani (qui)

Piccolo esempio di boiata del passato (qui)