Il lavoro è un dovere. Parola di Renzi

“Il lavoro non è un diritto. E’ un dovere.” Con queste parole, il segretario del maggiore partito della sinistra ieri ha segnato qualcosa che vale più di qualsiasi riforma del lavoro: un cambio di mentalità.

Annunci

Il Corriere e la cattiva battaglia

Anche contro Renzi, il Corriere della Sera (De Bortoli) ha sposato la tradizionale battaglia della sinistra contro l’uomo di governo che vuole prendere decisioni. Argomenti: l’ego, la massoneria, il burattino di Berlusconi. Mancano i denti da coniglio e “scemo chi non dice che Renzi è scemo”, poi ci sono tutti.

Notare anche l’espressione, che in Italia non può che evocare il fascio, buttata lì sicuramente a caso: “un uomo solo al comando”. ( Qui).