I magistrati che minacciano e le intercettazioni “clamorose”

So di essere in minoranza, ma a me i magistrati che definiscono “clamorose” le intercettazioni in loro possesso fanno paura. Il loro potere si amplifica, grazie al potere dell’allusione. E si trasforma in una minaccia. Certo, è rivolta a politici e “faccendieri”, ma la cosa che io, istintivamente, sento minacciata, è la mia libertà (qui).

Annunci

Per 6 mesi questo blog assume la presidenza dell'Ue. Sono ammessi solo commenti sinceramente europeisti

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...