Due perle della madonnina infilzata

La presidenta della Camera, Laura Boldrini, incarnazione della madonnina infilzata (qui) e (qui), ne ha sparate un altro paio delle sue (qui): “In tv solo il 2% delle donne parla, le altre sono tutte mute e svestite.” Repubblica, megafono zelante di ogni stronzata politicamente corretta, rilancia senza commentare. Non so che dati abbia la presidenta, ma anche se fosse suffragata dai più rigorosi dati scientifici, la sua resterebbe ciò che è: una cagata mostruosa. A cui se ne aggiunge subito un’altra: la Rai, decidendo di non trasmettere Miss Italia, “fa una scelta di civiltà.” Di civiltà! Ma come, in nome del politicamente corretto lo avevano già declassato da concorso di bellezza a concorso di “bellezza interiore”, con candidate munite di laurea e impegno nel sociale!! Ora, addirittura, non si porta più nemmeno la bellezza interiore? Ah, Omero, Omero, tu che cantasti la donna più bella, chissà che diresti, di sta madonnina infilzata!!

Annunci

I soliti pacifinti

I militari egiziani, dopo aver deposto il “tiranno” Morsi per amore del popolo, hanno bloccato l’accesso a Gaza. Forse per amore del popolo palestinese? Direi proprio di no, dato che così gli tolgono cibo, lavoro e risorse. Lo hanno fatto, invece, perché hanno paura che da lì possano arrivare i terroristi islamici a dare manforte ai Fratelli Musulmani. Argomento che non fa una piega. E allora, qual è il problema? Il problema è che quando Israele fa cose del genere, e le fa esattamente per lo stesso motivo, ci tocca sorbirci il coro unanime d’indignazione delle nostre anime belle con bandiera arcobaleno. Ora, invece, tutto tace. Morale: oltre che inutile, il pacifismo dimostra ancora una volta di essere ipocrita. Editoriale del Foglio (qui).