Marcenaro nella repubblica dei parrucconi

Che bello che in Italia, repubblica dei parrucconi, esista anche uno come Andrea Marcenaro. Uno che dà voce agli istinti più bassi, alla pura e semplice ripicca, a quell’istinto di rivalsa che ti sgorga dal cuore, quando li senti parlare, con quella loro lingua finta, gommosa, ipocrita, i loro veti, i loro tabù, i loro culti, i loro idoli, insomma, il pensiero unico, il politicamente corretto. Rigorosamente progressista, è ovvio. Marcenaro, grazie di esistere! Sul presidenzialismo (qui).

Annunci

Per 6 mesi questo blog assume la presidenza dell'Ue. Sono ammessi solo commenti sinceramente europeisti

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...