Le mie umili scuse agli scioperanti

Come sa chi mi segue da un po’, ho passato tanti anni a pensar male degli scioperi del settore trasporti locali, ma ora mi devo ricredere. Per pura malignità ho sospettato ingiustamente che tali scioperi venissero fatti regolarmente il venerdì allo scopo di anticipare il fine settimana (almeno per quelli che non sono di turno). Ora, però, ho avuto una clamorosa smentita. Il prossimo sciopero sarà in un giorno diverso, al di là di ogni sospetto: lunedì (qui).

God bless Epica

Linko una canzone dal blog di leftheleft (qui), che lì ho commentato così: “Bellissima. Parole e musica. E anche le foto del video. Quanto mi piace questa capacità che ormai, in occidente, hanno solo gli americani, di trasformare qualsiasi materia in epica. Che sia il lavoro stagionale, la povertà, gli immigrati, la guerra… Allarga il cuore.” Dio benedica l’America, Dio benedica l’epica.