La grande occasione del governo Letta

Per capire davvero la politica italiana, bisogna distogliere lo sguardo da dove ce lo fanno puntare ossessivamente i media, e cioè dai politici e dalle loro magagne, e per una volta guardare principalmente agli elettori. Così facendo, si vede che la destra, bene o male, si è aggregata intorno a un polo popolare e conservatore, mentre la sinistra fatica a trovare il suo baricentro. Quello più naturale sarebbe l’opzione socialdemocratica, ma finora essa è stata annegata dalla tempesta perfetta dell’antiberlusconismo e del moralismo. È questa, la più profonda anomalia della nostra politica, non Silvio Berlusconi. Ed è questa, dunque, la prima cosa che andrebbe “sanata”, prima, molto prima dei costi della politica e della legge elettorale, che verrebbero di conseguenza. In quest’ottica, il governo Letta può essere una buona occasione per “normalizzare” finalmente la nostra politica, e riportarla nell’alveo dell’Europa. Di questo, e della politica economica del governo, si parla in un illuminante post di Massimo Zamarion (qui). Estraggo solo due brevi passaggi, il primo che illustra la situazione attuale della sinistra:

Come dimostra la nascita di questo governo la sinistra oggi non può trovare un’identità in positivo: per essere di governo, la sinistra diventa democristiana; se vuole essere di sinistra, ricade in quella di lotta, e si sente grillina.

Il econdo, sulla prospettiva che si sta aprendo:

la migliore e la più feconda prerogativa del governo Letta è proprio quella che da molte parti gli viene rimproverata: di essere un “inciucio”. Il bacio col rospo berlusconiano costringerà la sinistra a ripensarsi senza essere zavorrata dalla pregiudiziale antiberlusconiana. E la condurrà fatalmente a uscire dal vuoto involucro “democratico” per trovare una sua identità in un progetto socialdemocratico, che però per essere tale dovrà essere ripulito dai fumi intossicanti dell’antiberlusconismo e del moralismo giustizialista, e quindi la porterà a ripensare dolorosamente tutta la sua storia. (sottolineature di vincenzillo)

E speriamo che sia la volta buona.

Annunci

Per 6 mesi questo blog assume la presidenza dell'Ue. Sono ammessi solo commenti sinceramente europeisti

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...