Firmare, compulsivamente firmare!

La mia mania da appello compulsivo non si placa, ma per fortuna ci sono gli intellettuali di sinistra. Naturalmente, su Repubblica. Questi infaticabili guardiani della costituzione, della legalità e dell’etica sono al lavoro per me, giorno e notte, e il loro altoforno produce a getto continuo manufatti in quantità degna della migliore metallurgia sovietica. Questa volta, nel solito stile perentorio, scrivono al Pd in favore di Rodotà (qui):

“Stefano Rodotà è per la maggior parte degli italiani, (…) un punto di riferimento ideale.”

Nella mia ignoranza, ero convinto che la maggior parte degli italiani, fino a ieri, non conoscesse manco il suo nome. Altro che “riferimento ideale”. Quanto alla minoranza, magari il 2% conosceva vagamente il nome, e lo 0,1% lo collegava alla “privacy” perché lo aveva sentito a Striscia la notizia o dalla Gabanelli. Ma come sempre mi sbagliavo, la vera verità è quella che dicono gli intellettuali di sinistra: Rodotà è praticamente come Papa Francesco, e quindi ancora più convinto io firmo, firmo, firmo!

Altri appelli da me firmati compulsivamente (qui).

Annunci

Per 6 mesi questo blog assume la presidenza dell'Ue. Sono ammessi solo commenti sinceramente europeisti

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...