Francesco “Papa grillino”? Come no

Quei grezzoni del Giornale lo hanno detto esplicitamente, seppure col tono di una boutade. Ma l’andazzo generale sui media è un po’ quello: siccome loro esigono “pulizia”, pensano di poter ridurre la Chiesa a un ufficio di igiene; siccome loro pretendono “povertà” (per gli altri), ma non hanno la minima idea di quale sia il suo senso cristiano, allora pensano di poter ridurre la Chiesa a una ong pauperista. Signora mia, il nuovo Papa andava in metropolitana!! E non ha le otturazioni d’oro: ce le ha di legno!! Invece lui, Francesco I, l’ha detto chiaramente: senza la croce, la Chiesa si riduce a una qualunque ong. Dite che capiranno il messaggio? Io sto perdendo le speranze, visti i danni che un lustro di furore anti-casta ha già causato, non solo a sinistra, purtroppo (qui). (Non parliamo poi dell’ultimo paragrafo, sui matrimoni gay: quando alla furia anti-casta si aggiunge la disperazione di dover riempire lo spazio a tutti i costi…)

Annunci