Crozza e la satira senza coraggio

Maurizio Crozza si è messo a fare la parodia di Antonio Ingroia. Ciumbia, con quanti anni di ritardo? A essere buoni, almeno due. Sento già l’obiezione: ma dai, vincenzillo, ma prima Ingroia non era famoso! Risposta: da almeno un paio d’anni è una sera sì e l’altra pure in tv. Altra obiezione: Ma dai, prima non faceva politica! Risposta: haha, questa è buona! E i comizi di Rifondazione, e gli attacchi sui media etc, dove li mettiamo? Azzardo: non sarà, invece, che prima era un magistrato, e dunque intoccabile, per quei cuor di leone dei nostri comici? Naaaa! Eppure zamax, blogger di destra e quindi ottuso e vile per definizione, è da anni che mette a nudo lo stile ambiguo, allusivo, ricattatorio, mafiosetto, del pm palermitano. Prima sul suo blog e poi su giornalettismo (piccolo esempio qui). Ma dai, un vile berlusconiano è almeno due anni più avanti di un coraggiosissimo, acutissimo e raffinatissimo comico de sinistra?? Impossibile, ma vero.

Annunci

2 commenti su “Crozza e la satira senza coraggio

  1. peppone ha detto:

    Forse una persona che ha scritto 700 post al 99% composti di attacchi ai nemici del suo Padrone ormai ha insultato chiuneque non lecchi il sederino al SIlvio, per cui il fatto che tra le sue “vittime”
    ci possa essere anche Ingroia non mi sembra particolarmente significativo.
    Ricordiamo le previsioni del caro Zamax.
    2008. facciamo il nostro dovere. Sarà la fine di un’epoca: la fine – solo ora – dell’egemonia culturale comunista in tutte le sue varie incarnazioni; la fine dell’ostracismo del parterre di banchieri e industriali comme il faut verso il parvenu di Arcore, con il quale dovranno venire a patti.

    2011:
    Monti non vorrà finire per essere commissariato a sua volta dagli odiati tecnocrati europei, e non vorrà ingloriosamente dimettersi pure lui, dovrà per forza andare col cappello in mano da Berlusconi, che così otterrà la sua rivincita, e potrà, in caso di felice esito parlamentare, farsi passare per salvatore della patria e rimediare così anche all’impopolarità delle misure prese. In effetti, una volta superata la delusione della sconfitta, l’idea che subito si è insediata nella mente di Berlusconi è quella di fare del Pdl la colonna portante, insostituibile, del governo Monti, e di vincere, per così dire, la partita dall’interno

    Grande lungimiranza mi sembra

  2. vincenzillo ha detto:

    peppone, “il fatto che tra le sue “vittime” [di zamax, nota di vincenzillo] ci possa essere anche Ingroia non mi sembra particolarmente significativo.”

    Il fatto significativo è il ritardo pazzesco di Crozza.

Per 6 mesi questo blog assume la presidenza dell'Ue. Sono ammessi solo commenti sinceramente europeisti

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...