I punti di riferimento della sinistra

I tuoi punti di riferimento non dicono tutto di te, ma dicono molto. I 5 candidati a guidare la sinistra hanno rivelato i loro riferimenti politici: 3 sono democristiani, 1 Papa, 1 cardinale. Poi 1 comunista e 1 simbolo mondiale dell’antirazzismo. Fine. Non c’è né un socialista né un socialdemocratico. Credo che una sinistra che si vuole europea e moderna, 5 gonzi del genere li caccerebbe a calci nel sedere. Da noi, invece, ne sceglierà uno come propria guida. In compenso, ci si può consolare con una piccola conferma: il vero riferimento politico di Peppone non era l’amato Stalin, ma l’odiato don Camillo.

Upgrade 13/11 h. 14.31: pubblicata, in versione edulcorata, su Hyde Park Corner del Foglio online (qui).