Sceriffo, impicca Dell’Utri!

Avete presente la classica scena dei film western, con la folla che assedia l’ufficio dello sceriffo, per linciare l’accusato di turno senza tante cerimonie? Per le menti sottosviluppate di quei rozzi cow-boys, accusa e colpevolezza coincidono. Che bifolchi: lo sanno tutti che essere accusati è cosa ben diversa dall’essere colpevoli! Poi ti guardi intorno, nella civilissima Italia degli anni 2000, e ogni tanto hai l’impressione – solo l’impressione, per carità! – che certe dinamiche siano dure a morire. Che ci sia un rumore di fondo, creato dalle civilissime procure della civilissima Repubblica, con l’aiuto di civilissimi giornali come Repubblica e il Fatto, e con una serie interminabile di cortei, fiaccolate, comparsate in tv e conferenze sulla legalità; e che quel rumore di fondo, se lo si ascolta bene, è assolutamente identico a quell’urlo belluino che già turbava il vecchio west. Poi leggi un articolo su Ingroia. E scopri che Leonardo Sciascia, a proposito dei professionisti dell’antimafia, la pensava esattamente come te, e “paragonava il coordinamento palermitano a quelle folle improvvisate che, nei western, reclamano giustizia sommaria”. Pezzo molto lungo, ma illuminante, di Guido Vitiello (qui).

Annunci

2 commenti su “Sceriffo, impicca Dell’Utri!

  1. ClaudioLXXXI ha detto:

    Sulla stessa linea, segnalo questa osservazione di Vietti

    http://www.ilfoglio.it/cambidistagione/927

    in America, che pure il western l’hanno vissuto, sono più garantisti che in Italia. Da meditare.

  2. vincenzillo ha detto:

    claudio, grazie, ottima segnalazione.

    E condivido anche il commento del lettore sull’attenzione dei nostri giornaloni al colore dei capelli del tizio. Vedi alla voce “gossip” e “provincialismo”.

Per 6 mesi questo blog assume la presidenza dell'Ue. Sono ammessi solo commenti sinceramente europeisti

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...