Giovani PdL, il concetto “formattare” mi fa venire l’orticaria

Domanda ai giovani del PdL: ma dovete proprio usare il concetto “formattare” (qui)? A me fa venire l’orticaria. E’ della stessa famiglia di “rottamare”, “resettare”, “azzerare”, la stessa famiglia da cui prendono le mosse gli “Annozero”, i “Piazzapulita”, insomma, tutto il caravanserraglio di giacobini, grillini, messianici e giovani Pd in vena di sfasciare, invece di costruire. Non ha nulla di conservatore, di liberale, di cattolico, di moderato. Non è il modo giusto di proseguire sulla strada del mitico Fondatore. Io, che ho votato Silvio, oggi non mi ritrovo nel vostro orribile “formattare”, quindi come farò a votarvi?

(Pubblicata tra le lettere al direttore sul Foglio cartaceo di oggi, 26/5/2012)