Marzo 2012: la crisi è già finita (dopo soli 4 anni di Monti)

Anche a noi della grande stampa sembra incredibile, ma Monti non è al governo da 40 anni, bensì solo da quattro. Sì, solo quattro anni, da quel fatidico aprile 2008 in cui salì al governo. Ve lo ricordate? La crisi era seria, serissima, al suo apice, la Grecia era lo sfintere d’Europa e l’Italia di Berlusconi era peggio della Grecia. Ebbene, il 31 marzo 2012, dopo soli 4 anni di governo, il nostro salvatore va in Cina e mostra tutto il suo sollievo, con la sobrietà che gli è propria:

“Credo che questa crisi sia quasi finita, forse c’è solo una piccola componente psicologica” (Qui).

Capito, cari disfattisti? E’ passata! Ormai è solo psicologia, nient’altro che psicologia. Basta piagnistei: la crisi è psi-co-lo-gi-ca! E voglio aggiungere che 4 anni sono perfino pochi, per un risultato del genere. Certo, sono stati 4 lunghi anni di durissimo lavoro: non è mica stato lì a infilare le pantofole al Big Jim! Vi sembra facile aumentare le tasse? Vi sembra facile trasformare il paese con le tasse più alte d’Europa in quello con le tasse più alte del mondo? E infine, bisogna sottolineare che Monti ha aspettato 4 anni, prima di dare questo annuncio, mica 4 mesi, che sarebbe stato ridicolo, buffonesco, cialtronesco. Insomma, berlusconiano. E noi della grande stampa, non un fiato, non un commento. Dopotutto, questi 4 anni hanno cambiato anche noi.

Annunci

6 commenti su “Marzo 2012: la crisi è già finita (dopo soli 4 anni di Monti)

  1. pierino60 ha detto:

    QUindi il concetto è:
    Monti aumenta le tasse di 20 miliardi dopo che Berlusconi le ha aumentate di 70 miliardi
    Monti dice che la crisi è psicologica e dice una cazzata, ma quando lo diceva il Silvio era vero.
    Monti fa pagare l’IMU che era stata introdotta da Berlusconi con i decreti sul federalismo fiscale ed è un criminale.
    La colpa è tutta della Merkel…..
    Geniale!

  2. vincenzillo ha detto:

    pierino, come sempre, ti è sfuggito il senso del mio post. Ma pazienza.

  3. leftheleft ha detto:

    l’imu 2010 era una tassa che andava ad accorpare varie tasse comunali che gravano/gravavano sugli immobili, tra le quali vi era anche l’ici, che non è mai stata eliminata sulle case che non fossero prima casa e su quelle superiori ad una certa classificazione. All’epoca dell’introduzione dell’imu, 2010, fatta nell’ambito del federalismo fiscale, quindi in un contesto di trasferimento di gestione fiscale che sarebbe dovuta essere operata direttamente dagli enti locali, si cercò di far passare questa tassa come la reintroduzione dell’ici sulla prima casa. il tentativo durò poco. Oggi si ritira fuori questa “leggenda” ma l’allargamento dell’imu alla prima casa è stata fatta dal governo monti con l’appoggio colpevole di quel partito che l’aveva eliminata, cioè il pdl.
    Se bisogna accusare berlusconi di qualche cosa lo si faccia dicendo che si è rimangiato, con l’appoggio a Monti, tutto quello che ha detto dal 94 sino a pochi mesi fa e cioè che il suo partito non avrebbe mai messo le mani nelle mani degli italiani.
    Al proposito, manco repubica riuscì all’epoca a far passare la tesi che l’imu fosse la reintroduzione dell’ici sulla prima casa.

    http://www.repubblica.it/economia/2010/06/23/news/tasse_adesso_spunta_l_imu_l_imposta_casa_torna_ai_comuni-5073404/?ref=HRER1-1

  4. leftheleft ha detto:

    son già passati 4 anni…
    sembra ieri che siam diventati un protettorato della germania…
    come passa il tempo…

  5. vincenzillo ha detto:

    leftheleft, “son già passati 4 anni…”

    Sai, per il calcolo preciso, il vero riferimento da tenere presente è, come in ogni ambito della vita del perfetto cittadino, la sobrietà di Monti: perché il calendario può sbagliare, Monti no!

  6. leftheleft ha detto:

    Sai, per il calcolo preciso, il vero riferimento da tenere presente è, come in ogni ambito della vita del perfetto cittadino, la sobrietà di Monti
    ————————-

    mmmmh…m’ha fatto venire in mente una cosa.

Per 6 mesi questo blog assume la presidenza dell'Ue. Sono ammessi solo commenti sinceramente europeisti

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...