Concorrenza globale

C’è una concessione petrolifera in vendita, in un paese africano non democratico. Sulla scrivania del suo dittatore ci sono due offerte di acquisto: una è di una grande compagnia occidentale, l’altra della Cina. L’offerta occidentale comprende una clausola vincolante: i soldi arriveranno solo a condizione che si facciano riforme democratiche. Inoltre, il dittatore sa bene che, se darà la concessione agli occidentali, da quel momento in avanti avrà alle costole i media occidentali, che lo accuseranno di fronte al mondo di essere un affamatore del popolo, oppressore dei lavoratori, stupratore dell’ambiente.

Poi c’è l’offerta dei cinesi.

Secondo voi, quale sceglierà?

Annunci