2 osservazioni sull'Osservatore (e non solo)

Primo: l'Osservatore Romano è il più bel quotidiano in lingua italiana. Almeno, da sfogliare. Non serve nemmeno aprirlo, basta la prima pagina, con tutto quello spazio tra le righe e tra le lettere, e intorno alle colonne, intorno alle righe e intorno alle lettere, e basta capire che si tratta di soli due fogli, per avere una sensazione immediata di ristoro per gli occhi e per la mente.
Secondo: i suoi due motti "unicuique suum" ("a ciascuno il suo") e "non prevalebunt" (non prevarranno (sottointeso: le forze del male)) rimandano alla giustizia e alla speranza, due virtù, e sottolineo virtù, che sono l'esatto contrario dell'atteggiamento dominante di questi tempi su quasi tutti i giornali di lingua italiana (a parte il Foglio), e su tv e blog: allarmismo, giustizialismo, furore anti-casta, più il solito, deprimente anti-berlusconismo. Sia chiaro, essere in difficoltà è umano, e perfino cedere all'isteria lo è. Ma chi dovrebbe contribuire a diffondere consapevolezza, e invece non fa altro che alimentare per diverse ragioni questo clima, acceca se stesso e gli altri, e offusca il giudizio, anche quando ha un aspetto tanto serio e inappuntabile.

Annunci

2 commenti su “2 osservazioni sull'Osservatore (e non solo)

  1. pierinolapeste ha detto:

    E cosa dovrebbero fare, negare l'evidenza?
    I problemi sono reali, erano reali già 3 anni fa, gli imbecilli che continuavano a dire "NE USCIREMO MEGLIO DEGLI ALTRI" li hanno fatti incancrenire, e per fortuna che ormai solo i foglietti di propaganda di partito che vivono come parassiti di aiuti governativi vendendo meno di 3000 copie continuano a dire certe stronzate.
    Se chi ha i soldi si fida più della Spagna che dell'Italia adesso e l'ultima asta dei BOT è andata MALISSIMO, tu puoi credere che i furbi siano quelli che credono alle adunate oceaniche del tuo caro SIlvio, e chi passa il tempo a valutare i fatti uno stupido, ma poi come continuo a ripetere da almeno 3 anni, ne pagherai anche tu le conseguenze.
    Ho anche una piccola curiosità, ma che lavoro fai per non vedere tutti i giorni il declino e il disastro contro il quale ci stiamo dirigendo allegramente mentre gli idioti continuano a dire che va tutto bene?

  2. vincenzillo ha detto:

    pierinolapeste, "ma che lavoro fai per non vedere tutti i giorni il declino e il disastro contro il quale ci stiamo dirigendo allegramente mentre gli idioti continuano a dire che va tutto bene?"

    L'astronauta. E pensa che mi hanno pure murato gli oblò perché spiavo le belle marziane sotto la doccia di neutrini.

Per 6 mesi questo blog assume la presidenza dell'Ue. Sono ammessi solo commenti sinceramente europeisti

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...