Come va il mondo?

Metropolitana, qualche giorno fa. Un attimo prima di infilarmi nella scala mobile, sorpasso un uomo che trascina una gamba. L'uomo, dietro di me, esclama in tono giocoso: "Arrivo anch'io, arrivo anch'io!" Un sorriso infantile gli brilla negli occhi, come a un bambino che sta saltando sullo scuolabus. Ha sicuramente più di cinquant'anni, ma ha la pelle liscia di un ragazzo. Apro il Foglio, per terminare un articolo prima di arrivare in ufficio. Alle mie spalle sento di nuovo la sua voce. Intuisco che si sta rivolgendo a me, ma non capisco bene le parole: ha un leggero difetto di pronuncia. Mi faccio ripetere, e lui: "Come va il mondo?" Colgo con un attimo di ritardo il riferimento al quotidiano. Rispondo, con inaspettata prontezza: "In generale, direi abbastanza bene. Nei particolari, c'è ancora qualcosa da sistemare."

Annunci

Un commento su “Come va il mondo?

  1. PietroFratta ha detto:

    Così mi viene da rispondere ai Testimoni di Geova quando suonano al citofono di casa.
    🙂

Per 6 mesi questo blog assume la presidenza dell'Ue. Sono ammessi solo commenti sinceramente europeisti

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...