Noi fighette di città

In prima pagina del Foglio di oggi è riportato un botta e risposta tra il conduttore americano Larry King e Vladimir Putin, ospite l'altro ieri del suo programma in onda su CNN da più di vent'anni.

Larry King: Cosa pensa del ministro della Difesa americano, Robert Gates, che dice che la democrazia russa è scomparsa e sono i servizi segreti a governare il paese?

Vladimir Putin: Conosco personalmente Mr Gates, mi sono incontrato con lui molte volte. Penso che sia un brav'uomo e uno specialista niente male. Ma il signor Gates è stato capo della Cia e oggi è il ministro della Difesa. Se è anche un grande esperto americano di democrazia, mi congratulo con voi.

Questo scambio mi ha ricordato la stupenda battuta di un film, Allarme Rosso, uno di quelli ambientati sui sottomarini. Il comandante della Marina USA – l'attore era Gene Hackman – prima di salire a bordo tiene un discorso molto tosto all'equipaggio, per prepararlo a vivere a bordo di un sottomarino per un sacco di tempo, in un periodo di altissima tensione politica internazionale con il nemico russo, sopportando pressioni psicologiche inimmaginabili per noi fighette di città, e tra le altre cose dice:

"Il nostro compito è difendere la democrazia, non applicarla."
———————————————

Annunci