"Un uomo fuori dal sistema"

alessandro_profumoUno può dire e pensare tutto ciò che vuole, siamo in una democrazia liberale, no? Ma quando uno scrive che Alessandro Profumo, l'ex amministratore delegato di una delle più grandi banche italiane, europee e del mondo, è "un uomo fuori dal sistema", questa frase dice molto sul suo stato mentale. Delle due l'una: o è stato troppo tempo in acido nei favolosi anni della psichedelia, o è ancora in acido da allora. Chi è? Uno tra i mille commentatori che hanno fatto l'apologia di Profumo (vedere al punto 4, qui). Al che mi dico: "Ehi, ma anch'io sono un uomo fuori dal sistema. Ma allora, perché non mi hanno ancora chiesto di prendere il posto di Alessandro Profumo?"

Annunci

2 commenti su “"Un uomo fuori dal sistema"

  1. anonimo ha detto:

    xke sei 1 terù, servo affrancato.Atalanta Capitale

  2. vincenzillo ha detto:

    E' vero, non ci avevo pensato. Però, dai, dopo tutto sto Profumo ci starebbe bene un po' di puzza di vagone di emigranti, no?

Per 6 mesi questo blog assume la presidenza dell'Ue. Sono ammessi solo commenti sinceramente europeisti

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...