Allarme achtung red alert

achtung-tiger-ww2-german-panzer-tank-tee-shirt-redUna delle fisse di certi giornali italiani – non faccio nomi: Repubblica – è l'allarme con cui i giornali esteri guardano all'Italia. Questo allarme sarebbe la prova che qui da noi la situazione è davvero grave, solo che noi non ce ne accorgiamo più (naturalmente perché Berlusconi ci ipnotizza con le sue 3, 5, 12, 37 tv). Poteva sfuggire ai giornalisti stranieri il fantomatico bavaglio, il nuovo spauracchio delle coscienze democratiche? No. E poteva sfuggire ai nostri l'allarme dei colleghi? Nemmeno. E infatti è scattato il riflesso pavloviano, e in questi giorni di giugno l'allarme della stampa estera è arrivato puntuale come l'Ici. Di fronte a questo allarme, la prima cosa che mi sono chiesto è: ma lì da loro succede che vengano pubblicate illegalmente pagine e pagine e pagine di intercettazioni? Me lo sono chiesto innocentemente, eh. Solo perché non mi sembra di aver mai sentito di un loro allarme, nemmeno un piccolo allarmino, su violazioni della privacy ai danni di politici o di cittadini italiani, e questo mi porterebbe a pensare che anche lì da loro violare la privacy sia la norma. Ad ogni modo, il Foglio ha pensato di porre la fatidica domanda ai giornalisti stranieri, gli stessi che sono tanto allarmati per i loro colleghi italiani imbavagliati. Christian Rocca riporta sul suo blog le risposte, anzi, la risposta, perché è sempre la stessa. Riuscite a indovinare qual è? (qui).

Ps. A me ha fatto molto pensare la risposta della cilena: da quelle parti non si pubblicano intercettazioni perché è ancora vivo il ricordo del dittatore Pinochet. Ops, nel post precedente si diceva qualcosa del genere… (qui).

Annunci

5 commenti su “Allarme achtung red alert

  1. ipitagorici ha detto:

    Si ma un conto è pubblicarle sul giornale, cosa che anch'io aborro nel caso di soggetti privati che non c'entrano con una funzione pubblica, un altro è impedirle affinchè non si pubblichino sui giornali. C'è una non troppo sottile differenza…Comunque leggo spesso quotidiani spagnoli ed essenzialmente El Pais è abbastanza critico col governo italiano mentre El Mundo è più moderato, le notizie che arrivano dall'Italia sono perlopiù su cultura e calcio, anche se sulla questione Rosarno scrissero parecchio.L'argentino Clarin è poco interessato alle vicende europee, direi nella misura in cui i nostri quotidiani parlano del Sudamerica.Non conoscendo il francese, il tedesco e parlando male l'inglese non posso valutare cosa dicono dell'Italia i giornali in queste lingue…

  2. vincenzillo ha detto:

    bruno, "un conto è pubblicarle sul giornale (…) un altro è impedirle affinché non vengano pubblicate".I giornalisti e gli intellettuali che, in Italia e all'estero, gridano al bavaglio – tutta gente colta, sensibile e democratica – fingono di non capire la differenza tra uso legale e uso illegale, tra intercettazioni rilevanti e gossip, tra fatti e calunnie, tra informazione e sputtanamento, tra voci e indizi, tra indizi e prove, tra accusa e colpevolezza, tra sospetto e condanna. Perché si pretende che Berlusconi – persona notoriamente incolta, insensibile e anti-democratica – debba cogliere tutte le differenze di questo mondo?

  3. ipitagorici ha detto:

    Che Berlusconi sia persona incolta lo dici te, amico bolscevico :)Fra l'altro è pure un mio collega di studi !

  4. vincenzillo ha detto:

    ma solo di studi o anche di ateneo o addirittura di corso?(Pensa il giorno dell'appello:"Arlacchi Giovanni""Presente""Basenghi Giorgio""Presente""Berlusconi Silvio""Legittimo impedimento!")

  5. ipitagorici ha detto:

    ahahah …no no, solo stesso titolo di laurea, per fortuna non studio a Milano e non sono lumbard, ligure 100% genovese d'adozione…  ma se ghe pensu…

Per 6 mesi questo blog assume la presidenza dell'Ue. Sono ammessi solo commenti sinceramente europeisti

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...