Inneggiare alla guerra (santa) è pacifismo?

Sulle navi, come si vede in questo video (qui), hanno inneggiato alla guerra santa contro gli ebrei: "Khaybar Khaybar ya yahud, jaish Mohammed saya,ud". Cioè: "Ebrei, ricordate Khaybar, l'esercito di Maometto è tornato". A Khaybar, Maometto annientò una tribù ebraica. Fonte: Foglio di oggi.
Sulla loro cartina geografica non c'è Israele, perché non riconoscono il suo diritto a esistere. Vedere per credere (qui).
Ora, come si fa a dire che questa gente vuole la pace tra Israele e palestinesi quando non riconoscono nemmeno l'esistenza di Israele e il suo diritto a esistere? Bizzarro. E il bello è che in questo clamoroso abbaglio casca sia la stampa italiana e straniera, sia governi e istituzioni internazionali. L'Onu, mica gli ultimi sprovveduti. Se tra i pacifisti c'è ancora gente in buona fede, dovrebbe aprire gli occhi, una volta per tutte. Il problema è che questa gente legge, nel migliore dei casi, solo Repubblica, che abbocca e rilancia alla grande ogni fanfaluca pseudo-pacifista…

Annunci

14 commenti su “Inneggiare alla guerra (santa) è pacifismo?

  1. T0pGun ha detto:

    non riesco a vedere il video.se si tratta di persone che cantano quello che hai citato tu, non sono pacifisti, sono teste di c….occo e basta.riguardo l'aggressione alle navi pacifiste cosa mi dici?da quello che ho capito io si trovavano in acque internazionali e non hanno certo attaccato.gira un video (non riesco a ritrovarlo)mi pare proprio su repubblica (ma non ci metto la mano sul fuoco) che mostrerebbe da un immagine presa in quota dall'elicottero, come i pacifisti maneggiono molotov.ora, che Israele attacchi delle navi che portano aiuti umanitari è un fatto gravissimo, l'hanno fatta grossa.che ci siano pacifisti (se è vero che il lancio di molotov e di granate sia avvenuto) con le molotov, non sono pacifisti.al di là di questo, parliamo sempre di un esercito di professionisti addestrato ed equipaggiato contro civili.quesot è da condannare senza distinguo.per le mie conoscenze, oramai sono due terrorismi che si fronteggiano, non serve a nessuno stare lì a dire chi ha cominciato e chi c'era prima in quei territori ecc. ecc.ci vorrebbe un potere terzo legittimato ad agire ed a dividere questi due popoli.l'ONU, è un teatrino.dal congresso di Vienna passando per la società delle nazioni,  solo ridicoli e fasulli tentativi sono stati fatti per giungere all'onu.purtroppo.

  2. vincenzillo ha detto:

    top, "non serve a nessuno stare lì a dire chi ha cominciato e chi c'era prima in quei territori ecc. ecc."Serve, però, mettersi d'accordo sul fatto più importante, da cui dipende tutto il resto: ISRAELE HA DIRITTO DI ESISTERE E DI DIFENDERSI, o no?A seconda della risposta a questa domanda, cambia tutto.Infatti, chi risponde di sì, vedrà anche l'episodio dei giorni scorsi come un errore grave ALL'INTERNO del diritto inalienabile di difendersi. Si chiederà quindi, come faccio io, com'è possibile che le forze armate israeliane siano cadute nella trappola tesa dai fiancheggiatori di Al Qaeda e dell'Iran che erano a bordo di quella nave e che avevano organizzato il convoglio con lo scopo di forzare il blocco. E si dispiacerà per i morti.Chi, invece, risponde di no, di sicuro non vuole la pace. Tra costoro, poi, c'è chi fa fessi gli altri e chi si fa fare fesso. L'Iran, Al Qaeda, Hamas e i loro fiancheggiatori. Gli organizzatori turchi sulla nave assaltata. Chi esibisce la bandiera della pace volendosi illudere che questo sia tutto.

  3. ipitagorici ha detto:

    Comunque, prescindendo dall'episodio in sè, Israele è governata da idioti, ora voglio vedere gli Usa come fanno ad andare d'accordo sia con loro che con la Turchia, che in questo momento è più importante per la sua posizione strategica…

  4. ernestoA ha detto:

    immaginate questo scenario. viste le sue nuove ambizioni di potenza regionale protettrice dei palestinesi, la Turchia decide di far scortare il prossimo "convoglio umanitario" da unità della propria marina militare. la marina israeliana cerca comunque di imporre il rispetto del blocco. i turchi cercano di passare. incidente. scontro a fuoco tra le due marine. gli israeliani fanno alzare in volo degli aerei e i turchi ne abbattono uno. gli israeliani per ritorsione attaccano una fregata turca, colpendola con un missile.la Turchia è nella NATO.ora leggete l'art. 5 della carta NATO:Le Parti convengono che un attacco armato contro una o più di esse, in Europa o nell'America settentrionale, costituirà un attacco verso tutte…conclusione: potremmo ritrovarci in guerra con Israele. per molti sarebbe la prima guerra giusta dopo quella contro Hitler…

  5. vincenzillo ha detto:

    bruno, Obama e la Clinton avranno le loro belle gatte da pelare.Non condivido, invece, "Israele è governata da idioti". Una stronzata, per quanto grave, in una situazione come la loro non è così fuori dal mondo. Grave sì, fuori dal mondo no.ernesto, "potremmo ritrovarci in guerra con Israele."E quindi, fantabellum per fantabellum, anche con gli USA?Ma quanti hanno davvero interesse ad andare in guerra, guerra vera, contro Israele? Me lo chiedo anche per Turchia e Iran, sai. Una cosa è fare la voce grossa per tentare di imporsi come leader arabo regionale, un'altra è fare la guerra.

  6. anonimo ha detto:

    eh no, gli Usa sono vincolati dall'art. 5, quindi gli toccherebbe bombardare la "feccia sionista". magari sarebbe la volta buona per migliorare le pubbliche relazioni nel mondo arabo.ea

  7. vincenzillo ha detto:

    E ma se il mio George W. si toglie il travestimento da Obama, lo sai dove glielo mette l'art.5?

  8. ipitagorici ha detto:

    Beh Vincenzo, mi sa che abbiamo idee diverse sul concetto "governo da idioti", qua rischiano seriamente di essersi compromessi la Turchia e gli States dovranno fare i salti mortali per tenere tutti cuciti…Poi nel caso ipotizzato dal commentatore sotto ci sarebbe un bel problemino Nato ! Anche se personalmente lo vedo improbabile.

  9. vincenzillo ha detto:

    bruno, non è che non hanno fatto una cazzata. E' solo che non basta una cazzata per fare un idiota.

  10. anonimo ha detto:

    Da Spinoza:

    Israele diffonde un video dove i soldati vengono aggrediti con bastoni e sedie. È chiaro che i pacifisti di lì a poco avrebbero scoperto il bronzo e la polvere da sparo.

    “C’erano armi a bordo”, hanno dichiarato i militari israeliani saliti armati a bordo. 

  11. anonimo ha detto:

    Ciao, se nessuno lo ha ancora linkato, guardate come sono andate veramente le cose sulla nave dei "pacifisti":http://www.youtube.com/watch?v=bU12KW-XyZE&feature=player_embeddedReginadistracci sloggata

  12. anonimo ha detto:

    Io sottoscrivo queste parole (tranne le solite convenzionali frecciate a Berlusconi) che Paolo Guzzanti ha pubblicato sul suo blog:

    (…)

    E, a proposito di lapidazione, sto con Israele anche stavolta. Ho visto tutto, letto tutto, e Israele si è comportato in modo impeccabile. C’è un blocco navale egitto-israelaino (non soltanto israeliano) contro un governo golpista e criminale che occupa abusivamente l’ex egiziana striscia di Gaza (mai stata palestinese) e gli ufficiali israeliani sono stati aggrediti con spranghe, coltelli e infine armi da fuoco quando  un militare ha perso la sua arma. Non sono pacifisti, sono militanti antisemiti neonazisti di sinistra. Mi spiace per chi ha perso la vita, ma nessuna simpatia.  Il colpo era mediatico e i nazisti rossi hanno provocato i romani ebrei e non i diplomatici dello Stato di Israele.

    (…)

    Amici, cento anni fa l’Europa viveva la Belle Epoque, l’epoca delle ciantose e dei caffè, del cancan, di Freud, Enstein, Picasso. Mussolini e Hitler erano due agitatoi sfigati, il primo guidava la rivoluzione rossa il secondo non sapeva ancora come organizzare la sua rabbia distruttiva. Nessuno ancora immaginava cosa sarebbe successo di lì a quattro anni, con la Grande Guerra, e trenta anni dopo con la più grande carneficina di tutti i tempi. La storia insegna una cosa sola: che la storia non ha nulla da insegnare. Prevedere la storia è un’ìarte non soltanto impraticabile, ma ingrata: nemo propheta. Ma io vedo che l’Occidente europeo sta collassando, vedo che il berluscon-putninismo prende il potere in Europa, una Cina che ha uno stomaco più grande della sua bocca. Io penso che siamo all’antivigilia di grandi catastrofi e che tutti vogliono far pagare un conto ad Israele colpevole di esistere e di resistere. Noi saremo con loro. Almeno io. Camicia garibaldina fuori dei pantaloni, sciabola sguainata, Colt alla mano. Il nemico questa volta è il mondo che ha rifiutato la civiltà, ha rifiutato la storia, ha rifiutato tutto ciò che l’Europa ha creato per il mondo. E’ l’ora dei barbari. Il nuovo medioevo è già intorno a noi, ma per fortuna ci sono Israele e l’America, con tutti i difetti, ma anche con  la lanterna della civiltà in mano. Sarà ancora la loro lanterna a fare un po’ di luce, ma quel che vedremo non ci piacerà.Infine, guardate:http://elderofziyon.blogspot.com/2010/06/we-con-world-latma-tv.htmlReginadistracci sloggata 

  13. vincenzillo ha detto:

    #10, direi che alla satira di spinoza risponde alla grande la satira di latma tv loggata da regina (#12):We'll make the worldabandon reasonWe'll make them all believe that the hamasis momma Theresa(Faremo abbandonare al mondo la ragione, faremo credere a tutti che hamas è madre Teresa).regina, per capire bene le immagini dell'assalto da te loggate ci vorrebbe un esperto, zoom etc., in pratica una trasmissione tv. Ma una cosa mi sembra chiarissima: a bordo non c'erano le suorine buone che il mondo crede, ma gente che si aspettava l'incursione ed era già pronta a usare la violenza pur di creare lo scontro.Sono d'accordo con Guzzanti quando scrive: "vogliono far pagare un conto ad Israele colpevole di esistere e di resistere."Aggiungo: stamattina la malafede di Repubblica arriva a mettere in prima pagina un titolo che sembra arruolare il Papa dalla parte della Turchia, dell'Iran e di Hamas, quando invece è chiaro che, pur non schierandosi a favore di Israele, il Papa ha cercato una posizione politicamente equidistante.

  14. topenz ha detto:

    … e hanno il coraggio di chiamarli "pacifisti", ma v… a quel paese!

Per 6 mesi questo blog assume la presidenza dell'Ue. Sono ammessi solo commenti sinceramente europeisti

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...