Di Pietro e il muflone della Maiella

mufloneBettino Craxi si è preso le monetine, George W. Bush una scarpa, Giuliano Ferrara pomodori e botte, Berlusconi una statuetta, il Papa uno spintone. Se Antonio Di Pietro non riesce a farsi tirare addosso almeno una manciata di sterco di muflone della Maiella, rischia di cadere nell’insignificanza.

Annunci

3 commenti su “Di Pietro e il muflone della Maiella

  1. ipitagorici ha detto:

    Piccola postilla. George Dabliu ha schivato con una classe e una velocità da sportivo professionista !

    Buon duemiladieci !

  2. anonimo ha detto:

    Sempre molto interessanti i tuoi post. Era da un pò che mancavo. Faccio mio il tuo pensierino di Natale. Buon inizio di anno. paola

  3. vincenzillo ha detto:

    bruno, grazie, anche a te!

    paola, auguri di cuore.

Per 6 mesi questo blog assume la presidenza dell'Ue. Sono ammessi solo commenti sinceramente europeisti

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...