Onore al compagno Napolitano

napolitanoLa settimana scorsa in poche ore si è preso gli sputi di Di Pietro, lo scappellotto di Berlusconi, la pernacchia della Corte Costituzionale, ma ha reagito con compostezza.
Poi, già che ci sono, ricordo una cosa su di lui che non c’entra niente, che ho letto ieri sera su Il Revisionista, di Giampaolo Pansa. Nel 2006, lo scrittore fu oggetto di democratiche minacce (tipo: "Non andare in giro a promuovere il tuo libro infame perché rischi di tornare a casa con le ossa rotte") e di democratici impedimenti a presentare il suo libro. Da parte di chi? Naturalmente di alcuni dei Custodi della democrazia, quelli più violenti, violenti non solo a parole: gli antifascisti militanti della sinistra antagonista. E la sinistra politica cosa fece? Coprì i fascistelli di rosso vestiti. A dimostrazione che esiste un legame tra le due aree, qualcosa di profondo e ancora irrisolto. Per essere precisi, il prode Prodi, allora presidente del Consiglio, Uòlter Veltroni, allora sindaco di Roma, e Fassino, segretario dei Ds, dimostrarono, sì, la loro vicinanza a Pansa, ma con lo stile e la raffinatezza che si confà a dei veri maestri del buon gusto, e cioè lontano dai volgari riflettori dello show biz. E cioè, solo in privato. Che buon gusto, che coraggio! Pansa si domanda: "Per quale ragione? Paura di una reazione dell’Anpi? O di una parte dei loro elettori? Perché, anche assalito, restavo pur sempre un cattivo soggetto per le sinistre, uno che diffamava la Resistenza? Lascio ai lettori la non ardua risposta". L’unico a difendere Pansa pubblicamente fu Giorgio Napolitano. Onore dunque al compagno che non sbaglia, almeno ultimamente.

Annunci

Per 6 mesi questo blog assume la presidenza dell'Ue. Sono ammessi solo commenti sinceramente europeisti

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...