Posseduto da Eminem e 50 cents

marilyn-monroeIeri sera in tv parlavano di Marilyn. Mia moglie, con la solita imparzialità delle donne, ne sottolineava la bellezza "nella media". Io invece, da vero esteta, ho apprezzato le belle forme e ho pensato all’effetto della sua sensualità sulla gente, sui presidenti, sui soldati del tempo. Poi ho riflettuto sull’intimo, lacerante rapporto tra la donna e l’icona. Il tutto in pochi secondi, eh, mica ore. All’improvviso sono stato posseduto da Eminem e da 50 cents, che dentro di me hanno gridato all’unisono la seguente strofa rap:

L’icona
divora la persona.
L’immagine
ti scava una voragine.

Poi basta. Ora attendo di essere posseduto da un grande romanziere per scrivere l’ennesima storia della diva.