Accadde a novembre

giorgiaGiorgia Meloni, ministro, ministra o ministressa della Gioventù di cui mi sono già occupato in questo blog, mesi fa si recò in visita ai giovani delle scuole di Napoli. Durante un dibattito piuttosto acceso, i ragazzi si scatenarono con domande e prese di posizione. L’affermazione più stupefacente fu di una ragazza:

«Se uno guadagna poco e compra roba contraffatta fa bene, ognuno ha diritto a una vita dignitosa – spiega – e poi lo Stato Pontificio è il primo rappresentante della Camorra…»

Primo: "una vita dignitosa". Ma sarà vero che una vita dignitosa è possibile solo indossando abiti firmati?
Secondo: "il primo rappresentante". Il Papa affiliato alla camorra? Il Papa capo della camorra? E poi, che c’entra la Meloni con lo Stato Pontificio?
Bah.
Se questi sono i suoi giovani, povera Napoli.

Annunci

Per 6 mesi questo blog assume la presidenza dell'Ue. Sono ammessi solo commenti sinceramente europeisti

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...