Voltaire e il terremoto in Abruzzo

notre_dame_de_paris_facadeOggi avrei voluto sfogarmi contro i camerieri parigini. Brutta razza. O parlare della splendida messa delle Palme a Notre Dame dove mi sono infilato quasi per caso con mia moglie. Del credo in latino, del padre nostro in latino. Fa effetto ascoltarli proprio nel cuore della patria che onora Voltaire e Rousseau nel suo Pantheon laico. Ma è successo che ieri, di ritorno dal viaggio, mi ha sconvolto il terremoto in Abruzzo. Sarà che ero stanco, sarà che L’Aquila è una città bellissima, sarà che mia moglie ha un ramo abruzzese. Ma mi ha toccato. Mi sono ritrovato a immaginare cosa significhi veramente essere costretto a passare la notte fuori, terrorizzato. Non poter tornare dentro le mura di casa tua. Per anni. A cena ci siamo ritrovati a parlare del perché. Perché, se Dio è buono, permette certe cose? Io naturalmente l’ho buttata subito sul colto e sul filosofico, tanto per trarmi d’impaccio. Le ho detto che, se non ricordavo male, un’opera di Voltaire traeva spunto proprio da un terrificante sisma avvenuto a Lisbona, e via con pensieri su Dio, la natura, il caso… con la nostra mente limitata non possiamo arrivare a capire certe cose… Sì, ok, dice mia moglie – che non si fa fregare facilmente – ma finora io non ho mai trovato una risposta del tutto convincente. Già. La cena finisce, le domande rimangono lì. Non resta che dedicare a quegli sventurati le nostre preghiere fatte a Notre Dame. Che malgrado tutto il dolore, non perdano mai la fiducia.

Annunci

2 commenti su “Voltaire e il terremoto in Abruzzo

  1. xunder ha detto:

    Ciao Parigino!

    grazie per la tua vicinanza.

    il dramma per le persone è terribile, ma abbiamo la scorza dura. ora ci si rimbocca le maniche. ce la faremo!

  2. PV64 ha detto:

    Speriamo che Dio ascolti le vostre preghiere…. anche see…….

    Ti aspetto per un commento da me…
    ciaoo
    :-DD

Per 6 mesi questo blog assume la presidenza dell'Ue. Sono ammessi solo commenti sinceramente europeisti

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...