Di nuovo università, di nuovo violenza e schifo / 2

Segnalo – in ritardo di qualche giorno – il deprecabile esito dell’altrettanto deprecabile occupazione del rettorato della Sapienza da parte dei "difensori della libertà": l’irruzione notturna e la devastazione da parte della feccia di estrema destra. Esito deprecabile, ho detto, ma anche naturale e prevedibile. Quando due bestie si incontrano…

Dedicato a chi ha a cuore il dialogo in questo paese, ma anche ai tanti che ancora negano l’importanza del bollettino del Ministero dell’Interno che prefigurava possibili tafferugli, feriti, auto incendiate in caso di visita del Papa alla Sapienza. Per loro si tratterebbe solo di fumo negli occhi per sviare dai presunti veri e unici motivi dell’annullamento.