Meditazioni mattutine sul bravo scooterista

Devi esserti svegliato tardi per avere tutta quella fretta.
Devi essere agile per arrivare in tempo all’università con quello scarafaggino di scooterino 50 che ti ritrovi.
Devi essere bravo per tenere sempre la manopola del gas aperta al massimo.
Devi avere un gran controllo per non scivolare sul pavé bagnato e per sfrecciare a filo della rotaia assassina.
Devi essere abituato a cadere, viste le ammaccature e i graffi sulla carena.
Devi conoscere bene la strada, per bruciare gli stop così alla leggera.
Devi avere equilibrio per farmi il dito mentre mi tagli la strada.
Devi per forza sorpassarmi a destra mentre mi fermo al semaforo, perché a sinistra mi stanno già sorpassando altri scooter più grossi del tuo.
Devi proprio spaccarmi lo specchietto perché intralcia la tua traiettoria.
Devi avere un bel coraggio per andare a metterti proprio davanti agli scooter più grossi.
Devi fare pugilato da anni per reagire tanto in fretta alle gomitate che ti stanno piantando nel costato.
Devi aver fatto anche lotta greco-romana per aggrovigliarti così bene con loro sull’asfalto, davanti al mio cofano.
Devi spostarti, ora, perché è verde.
Devi spostarti, guarda che non te lo dico più.
Devi essere sordo, perché non ti sposti.
Devi chiamare tu l’ambulanza se non vuoi rimanere lì agonizzante con le gambe smaciullate.
Devi avere pazienza, oggi ho fretta anch’io. E ho un Suv.

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in humour.

15 commenti su “Meditazioni mattutine sul bravo scooterista

  1. seia ha detto:

    Oddio un crescendo da Giorno di ordinaria follia 🙂
    T’hanno tagliato la strada oggi?

  2. vincenzillo ha detto:

    ehilà, seia, qual buon vento! 🙂
    no, non mi hanno tagliato la strada, e per la verità non ho nemmeno un suv… è che da un po’ di tempo mi impressiona la frenesia, il caos, l’anarchia direi, di chi si sposta qui a Milano. A Roma non potete capire, so che siete molto più educati e tranquilli… 🙂

  3. seia ha detto:

    Beh vince quando non sproloqui di politica ti leggo sempre 🙂 Scherzo dai!
    Guarda mi sa che la situazione del traffico è terribile ovunque, poi io motorini, vespe, apecar, non li sopporto e nemmeno i Suv! A me se mi tagli la strada mi istighi a prendere il crick sotto il sedile! 🙂

  4. anonimo ha detto:

    .!..

  5. vincenzillo ha detto:

    seia, anche a me.

    #4, espressivo benché un tantino enigmatico…

  6. Io ho un atteggiamento supremamente ecumenico su questo tema, ed è: quelli col motorino hanno da morì gonfi, come s’usa dire nella Città Eterna.

  7. Alessandro74 ha detto:

    Eccezionale!!! I motorini vivono al di là delle regole: la cosa che mi raccapriccia di più, è che rimettono la loro vita al buon cuore del prossimo. Che enorme atto di fiducia nel genere umano…!!!!
    Saluti e grazie mille dei commenti.

  8. trendinterinale ha detto:

    a roma sono più tranquilli, ma scherzi!! guarda sono peggio, il traffico è perenne e poi ci sono sti’ cav’ di turisti sempre, sempre…la città è eterna, c’è l’infinito per visitarla perchè devono venire tutti in questa era cosmica?!?
    anch’io quando non sproloqui di politica ti preferisco..e non scherz!
    baci
    bt

  9. vincenzillo ha detto:

    licenziamento, quanto a cinismo, da te posso solo prendere lezioni… 🙂

    alessandro, più che un atto di fiducia a me sembra pura arroganza: “Io. Prima. Sempre”, questa mi pare la loro filosofia.

    bt, se è per questo anch’io ti preferisco quando non sproloqui. ciao!

  10. anonimo ha detto:

    Era un dito medio…
    Riprovo con tutta la mano:

    .!..
    (_]

    #4

  11. anonimo ha detto:

    No, è venuto una merda. Va bèh, via, più veloce della luce! Meeee…me-meeeee……!!!

    #4

  12. CiaoComeSto ha detto:

    he he vinz…incontro spesso i papà di quei discoli in tangenziale, hanno anche loro l’abitudine di mostrare il dito e si incazzano come le bisce quando gli rispondi con i baci :-)))

  13. pcacciolati ha detto:

    complimenti per il blog1
    se ti va dai un’occhiata a :
    http://paolocacciolati.blogspot.com

  14. PF1 ha detto:

    tranne il finale con SUV mi è piaciuta molto questo racconto delirante e lucido insieme. Molto vero e figlio dei nostri tempi…

Per 6 mesi questo blog assume la presidenza dell'Ue. Sono ammessi solo commenti sinceramente europeisti

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...