Tutti a Parigi! (Anche la sinistra)

Non so chi sia, non lo leggo mai, ma oggi mi è caduto l’occhio sul suo pezzo di sabato "Andrea’s version" e mi ha fatto ridere.

"Quindici ministri, quindici sottosegretari, trenta in tutto mentre da noi centootto. Sette donne ministro, un paio delle quali più sfiziose della Royal. Tre socialisti, uno dei quali più fascinoso di Intini. Segato in un nanosecondo il segretario generale dell’Eliseo. (…) Facciamola corta, vogliamo andare a Parigi. Sia detto con la massima delicatezza e il maggior garbo del mondo. Ma vogliamo andare a Parigi. E toccare Sarkozy. E dire quindi a Rossanda e alla Mazzonis, alla Tabboni e a De Paolis, a Mingione, Canterella, Pinnarò, a Martinotti e Mafai, e a tutta la sinistra italiana raffinata e ipersensibile con casuccia a Parigi, che abbiamo capito il loro dramma e ce ne stiamo facendo una ragione. In lutto o no, sciagura o no, sconvolgimenti o meno, quelle e quelli si tengono casuccia. Non vendesi. Bon. Assolutamente. Bon. Affittasi, peut-être?"

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in miti miei.

10 commenti su “Tutti a Parigi! (Anche la sinistra)

  1. anonimo ha detto:

    sarkozy e’ d accordo coi dico le adozioni gay e tutto quanto, e’ uno sporco nemico della famiglia amico dei comunisti

  2. vincenzillo ha detto:

    utente anonimo, nessuno è perfetto

  3. anonimo ha detto:

    no veramente io vorrei capire, che all’estero c’e’ meno manicheismo ideologico che qua e siamo d’accordo, pero’ tutta la destra italiana osanna sarkozy senza apparentemente rendersi conto che in politica interna equivale a vladimir luxuria. mi spiegate perche’?

  4. vincenzillo ha detto:

    Per quanto riguarda me, pur non essendo ferratissimo sulla politica interna di Sarkozy (giuro che rimedierò), e pur non essendo d’accordo sulle adozioni gay, posso dire che due cose non sono proprio da Luxuria e compari:
    -i principi che ha enunciato in campagna elettorale e che ho riportato qui più di una volta.
    -l’atteggiamento fermo nei confronti della violenza urbana.

  5. anonimo ha detto:

    vincenzillo come non sei d’accordo con le adozioni gay…
    ma perchè sei così conservatore…coi tuoi capelli, poi…
    mi stupisco sempre delle cose che all’improvviso mi cacci fuori…

    saluti
    bt

  6. vincenzillo ha detto:

    Che c’entrano i miei capelli? Mi stai dicendo che ti ricordano i village people o Elton John?

  7. anonimo ha detto:

    no, non che sono gay, i capelli (il resto non so…non mi permetto su cose che non conosco…) ma che sono talmente surreali e irreali che sembrano i capelli di chi ha una mente aperta e pulita…e tranquilla…

    puoi farti perdonare dal dio laico dandomi la mail di buttafuoco, sbaglio o lavora a “Il giornale”?

    contro le adozioni gay…tzez’…

    bt

  8. vincenzillo ha detto:

    la mail di buttafuoco non ce l’ho, mi spiace. Col Giornale collabora, ma non credo sia in redazione.

    Tranquilla la mia mente non lo è. Aperta e pulita chissà. Ora, poi, c’ho anche i capelli molto corti, versione estiva.

  9. anonimo ha detto:

    capello corto…embe’…

    quelli che stanno perdendo i capelli e si rapano a zero per sembrare più sexy?!? (Cola cola …)

    bt

  10. vincenzillo ha detto:

    no non è il mio caso. ne ho fin troppi.

Per 6 mesi questo blog assume la presidenza dell'Ue. Sono ammessi solo commenti sinceramente europeisti

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...